Logo Epson

Stampante laser Epson EPL-6200/6200l

Reset del fotoconduttore (drum-unit) Il fotoconduttore di una stampante laser

Il fotoconduttore, comunemente chiamato tamburo (drum), è l’unità fondamentale per la stampa laser. Esso, infatti, consente lo sviluppo dell’immagine che si desidera stampare utilizzando la polvere del toner, e a sua volta viene trasferita sul foglio di carta per raggiungere l’obiettivo desiderato, la stampa del documento richiesto.

Il problema

Nelle stampanti laser Epson serie EPL 6200/6200L viene usato un fotoconduttore con capacità di 20.000 pagine (dichiarate al 5 % di copertura). Il conteggio delle pagine viene gestito dal software di stampa in maniera stimata, fornendo all’utente un’informazione in percentuale della vita rimanente del tamburo stesso.
Durante l’uso di 1 tamburo può capitare spesso di dover cambiare uno o più toner (cartuccia di stampa), il quale, ha un chip elettronico che rileva, sempre stimando il valore visualizzato, la quantità di toner ancora presente nella cartuccia stessa.
Se il fotoconduttore va oltre il numero consentito di pagine (oltre 20.000), si rischia di bruciare il chip della cartuccia toner e il software di stampa informerà l’utente visualizzando il messaggio “Unità fotoconduttore non presente”.

La causa

Il fotoconduttore esaurito e sostituito l’ultima volta, non è stato caricato correttamente nella memoria della stampante. Praticamente la stampante ha mantenuto il valore oltre le 20.000 copie e, crendendo si trattasse sempre dello stesso fotoconduttore, ha stampato conteggiando oltre le 20.000 anche con il nuovo fotoconduttore. Questo processo funziona fino a quando la memoria della stampante è satura e, a quel punto, parte una mini-scarica elettrica che brucia il chip del toner.

La soluzione

Nei manuali della stampante viene spiegato come azzerare il contacopie del fotoconduttore quando lo si sostituisce, ed è possibile farlo sia via software o manualmente, attraverso una sequenza di tasti direttamente dal pannello di controllo della stampante.

EPSON EPL-6200 – Azzeramento del fotoconduttore

È possibile azzerare il contatore dell’unità fotoconduttore della stampante laser Epson EPL-6200 utilizzando i pulsanti posti sul pannello di controllo della stampante stessa:

  1. Assicurarsi che la stampante sia spenta;
  2. Tenere premuti contemporaneamente i pulsanti O (Avvia/Interrompi) o i (Informazioni) sul pannello di controllo durante l’accensione della stampante;
  3. Continuare a tenerli premuti fino all’accensione delle spie Ready (Pronta)(Verde) e Error (Errore)(Rossa);
  4. A questo punto il contatore è azzerato.

EPSON EPL-6200L – Azzeramento via software del fotoconduttore

È possibile azzerare il contatore dell’unità fotoconduttore della stampante laser Epson EPL-6200L direttamente dal software di stampa delle stessa:

  1. Selezionare la scheda Optional Settings (Impostazioni Opzionali) e fare clic su Printer Settings (Impostazioni stampante). Viene visualizzata la finestra di dialogo Printer Settings (Impostazioni stampante).
  2. Fare clic su Reset OPC Level (Azzera il livello OPC). Viene visualizzata la finestra di dialogo per l’azzeramento del contatore dell’unità fotoconduttore.
  3. Fare clic su OK per azzerare il contatore di livello OPC

Per qualunque dubbio o chiarimento su questo articolo, potete contattarci all’indirizzo refilltech@refill.it.
Vi raccomandiamo di utilizzare tale indirizzo solo per le comunicazioni riguardanti l’area RefillTech, per ogni altro dubbio, potete utilizzare i nostri contatti.

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
Share on print
Print