Guantoni

Stampanti ink-jet e laser a confronto: ecco chi vince la sfida della prestazione

Acquistare la stampante sbagliata o inadatta alle proprie esigenze può essere un problema da non sottovalutare, soprattutto se c’è la necessità di utilizzarla in modo costante e consistente.

Il primo ‘dilemma’ da risolvere per decidere quale macchina comprare è la scelta tra le stampanti laser e quelle a inchiostro, ben diverse tra loro in termini di costi, velocità, qualità di stampa.

Con questo articolo cerchiamo allora di fare il punto sul confronto tra dispositivi laser e a getto d’inchiostro, comprendendo quale prodotto si adatta meglio alle esigenze dell’acquirente.

Costi di stampa

Stimando una stampa di 500 pagine al mese le analisi rilevano un costo per pagina di 8,5 centesimi per la stampa a colori fatta da un modello di stampante ink-jet, contro i 21,1 nel caso della macchina laser.

I costi di stampa rappresentano una variabile molto importante soprattutto se occorre stampare grandi quantità di materiale cartaceo.
In questo primo caso, tra una stampante a inchiostro e una laser con caratteristiche simili la prima risulta generalmente molto più economica e consuma meno energia, grazie al differente processo termico. Ecco per esempio i risultati di un test di Chip, il punto di riferimento per i prodotti high-tech, effettuato comparando le prestazioni di due dispositivi multifunzione HP simili: la stampante LaserJet Pro 100 Color MFP M175nw e quella Officejet Pro 8600 Plus e-All-in-One.

Velocità

La sfida della velocità di stampa di documenti complessi contenenti grafici, figure, etc. viene invece vinta dalle stampanti laser a colori. Questo perché tali dispositivi impiegano sempre lo stesso tempo di stampa, mentre la rapidità delle macchine a inchiostro dipende da ciò che deve essere stampato di volta in volta. Diventa anche molto importante la diversa modalità di stampa: nel caso di una bozza infatti la testina si muove più velocemente, poiché non vengono impressi tutti i punti.

Qualità

L’ultima variabile considerata nel confronto tra stampanti a getto d’inchiostro e laser riguarda la qualità del prodotto stampato: la sorpresa è che le macchine ink-jet possono riuscire a superare quelle laser nella stampa delle fotografie grazie all’utilizzo dell’inchiostro rispetto al toner e di una carta laminata speciale.
Nelle condizioni ‘standard’ in cui è richiesta la semplice stampa di un testo su carta normale, invece, il ‘faccia a faccia’ viene vinto dalla stampante laser.

Ink-jet o laser? Scegliere la stampante in funzione delle proprie esigenze

Le diverse variabili attraverso cui sono stati analizzati i dispositivi a inchiostro e laser mostrano come non esista in realtà una soluzione migliore: l’ideale dipende dalle necessità dell’acquirente!

Per qualunque dubbio o chiarimento su questo articolo, potete contattarci all’indirizzo refilltech@refill.it.
Vi raccomandiamo di utilizzare tale indirizzo solo per le comunicazioni riguardanti l’area RefillTech, per ogni altro dubbio, potete utilizzare i nostri contatti.

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
Share on print
Print